Per tutte le mamme appassionate dei loro bambini e per tutte le persone che desiderano capire qualcosa in più del proprio funzionamento.

Dott.ssa Valentina Giannella

Finalmente eccomi qui, tornata sul diario di Psicologa Milano1 per parlare di un tema grande. Grande perchè riguarda il periodo più antico dell’esistenza; grande perchè è di fondamentale rilevanza per ciascuno sulla faccia della Terra (anche se spesso non se ne dà il giusto peso). Appofondisco qui il tema dell’Attaccamento madre-bambino. Ma innanzitutto… cos’è l’Attaccamento?
Il primo a descrivere l’Attaccamento, formulando una vera e propria teoria, fu John Bowlby. Egli definì l’Attaccamento come il processo relazionale che s’instaura tra madre e bambino fin dai primissimi istanti di vita. Sostanzialmente si tratta del modo in cui mamma e figlio interagiscono, sulla base del legame affettivo formato e in formazione.

bowlby

L’Attaccamento ha, per il bambino, uno scopo adattivo; vuol dire che Egli imparerà a rapportarsi nella maniera più “idonea” per la madre, così da garantirsi l’accettazione, le cure e la sopravvivenza. Secondo le risposte che riceverà…

View original post 454 altre parole

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...